Accedi alla nostra sezione dedicata
sostenibilita' ambientale
 Carbon Footprint  LCA

I principali paesi Europei ed Internazionali, in accordo con le politiche ambientali adottate, ormai da anni promuovono azioni e misure atte a limitare/contenerele emissioni di gas climalteranti (GHG). Tale processo ha avuto una forte ripercussione sulle quelle che sono le politiche aziendali in materia di ambiente. Contemporaneamente la richiesta sempre più pressante da parte di clienti/consumatori di prodotti "green" certificati ha stimolato imprese sia di tipo Business to Business che di tipo Business to Consumer ad attivare processi di rendicontare e comunicazione dei propri impatti ambientali sia in termini di organizzazione che di prodotto.
Le imprese per mantenere o incrementare la loro quota di mercato sono chiamate ad investire nell'ambiente adottando metodi e strumenti di calcolo degli impatti ambientali riconosciuti e riconoscibili a garanzia del proprio cliente. Per le la determinazione delle emissioni di gas climalteranti. oggi le imprese hanno a disposizione standard e metodologie specifiche(Carbon Footprint, norma internazionale ISO 14064 – parte I). Il Carbon Footprint, infatti,è uno strumento proattivo che permette all'organizzazione di calcolare, gestire, migliorare e comunicare le performance ambientali in termini di CO2 equivalente: Il Carbon Footprintè la misura in termini di emissioni di anidride carbonica,associata ad un bene o un servizio il cui valore viene calcolato lungo tutto il ciclo di vita e rappresenta l'impatto complessivo che il bene/servizio ha sul cambiamento climatico.

All'organizzazione la corretta implementazione dello strumento Carbon Footpint in termini di sistema di monitoraggio e controllo e di comunicazione consente:
- di conoscere in modo puntuale le prestazioni energetiche e ambientali associate al proprio prodotto/processo;
- di individuare le aree di intervento: in termini di riduzione delle emissioni;
- di aumentare la propria visibilità incrementando così la propria competitività.
- rispondere in modo puntuale alle richieste dei propri clienti

OBIETTIVI
La verifica avrà come obiettivo il controllo:
- delle procedure di rendicontazione ambientale adottate
- del metodo di quantificazione e di valutazione della qualità dei dati
- della completezza dell'inventario
- della correttezza del metodo di calcolo utilizzato all'interno dell'inventario
- delle modalità di gestione della comunicazione e delle informazioni riguardanti i GHG